Autore: Sant'Antonio di Gallura

Chiesa parrocchiale di Sant’Antonio Abate

Ultimata nel 1913, la nuova chiesa intitolata a Sant’Antonio Abate sostituisce la più antica chiesa di Sant’Andrea, ormai troppo piccola per le esigenze del paese. La sua costruzione è una delle clausole richieste dalla Curia Vescovile di Tempio Pausania per la concessione dell’istituzione di una nuova parrocchia nel paese, che assumerà fino al 1979 il nome di Sant’Antonio di Calangianus. Internamente la chiesa originale era molto diversa da quella attuale e certamente più caratteristica. Un corpo a pianta basilicale diviso in tre navate da archi e pilastri, l’altare maggiore e l’abside affrescati dal maestro Federico Frau di Cagliari. Nel 1965, a causa di problemi strutturali, fu dichiarata inagibile...

Read More

Il Palazzo Mannu

Costruito tra il 1903 ed il 1906 rispettando la struttura della classica architettura gallurese del periodo, è stata la dimora dei Mannu, ricca famiglia di proprietari terrieri. Lo stesso tipo di costruzione, chiamato in dialetto Casa a Palazzu, era privilegio delle famiglie economicamente agiate. Realizzato completamente con conci di granito a vista e, in parte, intonacati. Le porte e tutte le altre aperture esterne sono delineate da architravi e stipiti di granito a vista. I piani superiori sono abbelliti da graziosi balconi delimitati da artistiche ringhiere in ferro battuto. Anche l’interno, grazie alla sensibilità della proprietaria, conserva intatte le strutture, l’arredamento e gli utensili, tutti risalenti all’epoca. Attualmente...

Read More

Zuppa Gallurese

Probabilmente la ricetta Gallurese per eccellenza, quello che ora un piatto da giorni di festa nasce negli stazzi come modo di utilizzare al meglio i semplici ingredienti a disposizione: Pane raffermo Brodo di carne (generalmente ovino o bovino) Formaggio (pecorino o peretta) Prezzemolo Spezie ed aromi (ad esempio SUK o La Saporita) Il pane, bagnato nel brodo viene disposto su una teglia, creando alternativamente strati di formaggio fresco, generalmente peretta (una sorta di provolone locale), pecorino, prezzemolo e spezie, a seconda dei gusti, in una modalità, se vogliamo, simile a quella che si usa per la preparazione delle lasagne. Sebbene abbastanza semplice, il procedimento di preparazione ha innumerevoli varianti a seconda dei paesi...

Read More

Mazza Frissa

Una ricetta semplice eppure gustosissima, molto probabilmente nata per il riutilizzare la panna formatasi con la bollitura del latte. Spesso viene servita negli agriturismi della zona come antipasto o addirittura come dessert. In effetti c’è chi preferisce considerarla una sorta di contorno, come chi la gusta con il miele. Gli ingredienti per prepararla sono pochi e di facile reperibilità: Panna da cucina (in Farina di grano duro o semola Acqua Sale Altrettanto facile la preparazione. Versata la panna in una padella, una volta che questa inizia a sciogliersi basta aggiungere poco alla volta la farina, un pizzico di sale ed acqua: quanto...

Read More

La Ferrovia Tempio – Palau: storia e dettagli tecnici

Sul sito www.lestradeferrate.it è presente una dettagliatissima serie di informazioni sulla ferrovia Tempio Pausania – Palau. Oltre ad informazioni storiche e tecniche, è possibile vedere il percorso stazione per stazione. Ovviamente, sono di particolare interesse per il nostro paese le schede sulle stazioni più vicine: Stazione di Sant’Antonio Ponte sul Lago Liscia San Leonardo Rio Piatto   Foto di copertina: Un’automotrice ADm delle SFS sul binario per Palau Marina presso lo scambio ad asta di manovra; l’altro binario è quello che conduce alla stazione di Palau Centro. Sullo sfondo si intravede un traghetto del servizio di collegamento con La Maddalena Crediti foto: (per gentile concessione della...

Read More