Autore: Sant'Antonio di Gallura

Il commovente fascino dei ruderi

Quanti di voi sanno cos’è “Lu Pulteddu” di San Santino? E che dalle acque del lago del Liscia a volte riaffiora una chiesa? Questo interessante articolo di Maurizio Serra, pubblicato sull’Almanacco Gallurese vi racconta di questi ed altri itinerari alla scoperta di alcune delle 162 chiese campestri della provincia di Olbia Tempio.

Read More

Chiesa di Sant’Andrea

Il primo impianto dell’attuale edificio risale alla seconda metà del 1700, ma sull’architrave della porta Est è  incisa la data 1893. Secondo la trasmissione orale,  tale data è riferita all’opera di ampliamento e di restauro sulla struttura precedente. L’attuale abitato si è sviluppato attorno alla piccola chiesa di Sant’Andrea, eretta a parrocchiale con bolla vescovile di Mons. Antonio Maria Contini, in data 5 novembre 1907. La richiesta di una parrocchia era stata sollecitata da un comitato costituito da pastore delle zone circostanti, assai popolate e lontane da altri centri abitati, desiderosi di avere un sacerdote stabile. Con l’istituzione della Parrocchia ed il conseguente aumento della...

Read More